La transizione di Eth2 accelera tra i brontolii di una ribellione dei minatori

Ethereum sembra accelerare la sua transizione a Proof-of-Stake, con lo sviluppatore Mikhail Kalinin che pubblica le specifiche per la fusione della catena con Eth2.

Gli sviluppatori di Ethereum sembrano accelerare il passaggio della rete verso il consenso Proof-of-Stake e allontanarsi dalla comunità mineraria Proof-of-Work

L’11 marzo, lo sviluppatore „Mikhail Kalinin“ ha pubblicato le specifiche per la futura fusione blockchain di Eth2 con la rete Ethereum esistente. La documentazione rileva che l’aggiornamento del consenso da PoS a PoW sarà il cambiamento fondamentale attuato.

La pubblicazione delle specifiche arriva mentre aumentano le tensioni tra i minatori di Ethereum e gli sviluppatori. I minatori rischiano di perdere entrate significative con il passaggio al proof-of-stake, mentre gli sviluppatori di Ethereum sono desiderosi di migliorare le tariffe e la congestione costantemente elevate su Ethereum.

La scorsa settimana, Cointelegraph ha riferito che i principali sviluppatori di Ethereum avevano programmato di implementare Ethereum Improvement Proposal-1559 a luglio , che sostituirà l’attuale mercato delle commissioni di Ethereuem con un prezzo fisso e un meccanismo di masterizzazione.

Mentre la proposta dovrebbe disciplinare le crescenti commissioni di Ethereum, 1559 potrebbe ridurre le entrate dei minatori fino al 50%

Pertanto, alcuni minatori hanno risposto alla notizia pianificando una “ dimostrazione di forza „, sostenendo che i minatori di Ethereum reindirizzassero il loro potere di hash al pool minerario Ethermine opposto a 1559 per 51 ore il 1 aprile.

Tuttavia, gli sviluppatori principali sembrano essere stati preparati per il contraccolpo dei minatori. Il mese scorso, il co-creatore di Ethereum, Vitalik Buterin, ha dichiarato sui social media cinesi ( ripubblicato da Wu Blockchain) che se i minatori minacciano un attacco del 51%, „ci trasferiremo tutti al PoS il prima possibile“.

Gli sviluppatori hanno anche abbinato l’EIP-1559 con un ritardo alla bomba delle difficoltà nell’aggiornamento di Londra di luglio per rendere meno probabile un hard fork. E come Redditor Always_Question ha sottolineato in un post di Reddit sostenendo che l’unione abbia la priorità: „Avere l’unione a portata di mano fornisce un ripiego per la comunità nel caso in cui un cartello di minatori colludesse per neutralizzare gli effetti positivi dell’EIP 1559.“

All’inizio di questa settimana, Buterin ha rivelato che gli sviluppatori di Eth2 hanno dato la priorità alla fusione della catena rispetto all’implementazione dello sharding , con i suoi commenti sui social media cinesi che suggeriscono che l’attenzione sulla fusione potrebbe essere motivata dal desiderio di ridurre al minimo i potenziali impatti della resistenza dei minatori.